ISTRUZIONI PER LA TRASMISSIONE DEI DATI DEL CONDUCENTE

Art. 126 bis c. 2 CDS

 

La comunicazione dei dati relativi alla persona responsabile della violazione può essere effettuata:

1) dal proprietario del veicolo in qualità di conducente;

2) dal conducente del veicolo se diverso dal proprietario;

3) dal locatario del veicolo, dal legale rappresentante della ditta proprietaria o suo delegato.

LA COMUNICAZIONE DEI DATI DEL CONDUCENTE E' OBBLIGATORIA ANCHE IN CASO DI RICORSO - L'OMESSA COMUNICAZIONE, ENTRO 60 GIORNI DALLA NOTIFICA DEL VERBALE, SENZA GIUSTIFICATO E DOCUMENTATO MOTIVO, COMPORTA L'APPLICAZIONE DI UN ULTERIORE SANZIONE DI IMPORTO COMPRESO TRA EURO 286,00 E EURO 1.143,00 (AI SENSI DELL'ART. 126 BIS C.2 CDS).

IN CASO DI CONDUCENTE STRANIERO LA PATENTE DI GUIDA DEVE ESSERE VALIDA PER LA CONDUZIONE DEI VEICOLI IN ITALIA, CIOE' CONFORME ALLE CONVENZIONI INTERNAZIONALI CUI L'ITALIA HA ADERITO O A QUANTO PREVISTO DALLA CONVENZIONE DI VIENNA DEL 1968 - IN ALTERNATIVA, LA PATENTE ESTERA DEVE ESSERE ACCOMPAGNATA DA UN PERMESSO INTERNAZIONALE O DA UNA TRADUZIONE UFFICIALE IN LINGUA ITALIANA DELLA PATENTE (ART. 135, C. 1 E 8 DEL CDS)

MODALITA' DI TRASMISSIONE

1) RICERCARE LA MULTA SULLA PAGINA DEDICATA ....

2) RACCOMANDATA A/R INDIRIZZATA A: POLIZIA MUNICIPALE DI SIENA – UFFICIO VERBALI - VIA F. TOZZI, 3 - 53100 SIENA;

3) CON POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA (PEC) ALL'INDIRIZZO: verbali@postacert.toscana.it (La casella PEC  è attiva per ricevere anche e-mail ordinarie)

Nell'oggetto della PEC va indicato: COMUNICAZIONE DATI DEL CONDUCENTE – VERBALE N. xxxxxxxx/anno – La documentazione deve essere firmata, poi va eseguita la scansione ed infine allegata alla PEC.

Documenti da allegare:

1) modulo di comunicazione dei dati del conducente compilato e firmato;

2) fotocopia fronte/retro della patente di guida del CONDUCENTE, debitamente firmata.

 

ATTENZIONE: LA TRASMISSIONE A MEZZO FAX NON E' CONSENTITA

Download fac-simile modulo comunicazione